Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.
Vieni a trovarci su Facebook
 

Raul Cremona nasce come prestigiatore e molto giovane si accosta al mondo night. Ben presto, però, si avvicina al mondo del cabaret e dopo aver maturato una buona esperienza nei locali storici di Milano, come il Derby, il Cà Bianca e lo Zelig, si cimenta con la comicità e la parodia, inventando personaggi come il dissacrante Mago Oronzo, il timido e tenero Manipolini, Silvano il Mago di Milano emulo catastrofico del vero Mago Silvan, fino ad arrivare alle maschere più recenti, dal giovane attore Jacopo al noto maschilista impenitente Omen.
56 tagliata _500x200

“Tutto è cominciato con la scatola piena di giochi di prestigio che da bambino mi aspettava sotto l’albero di Natale. Quel regalo mi ha cambiato la vita.” 

Utilizzando in chiave comica l’arte della magia, Raul Cremona cerca di rappresentare le frustrazioni e le velleità del prestigiatore medio, creando personaggi buffi e dissacranti.

Ma le sue “creature” portano anche il segno della sua grande passione per il cinema comico americano e della sua esperienza di attore girovago.

Dalla metà degli anni ’80 Raul Cremona partecipa a numerose trasmissioni radiofoniche e televisive, tra cui Mai dire gol (1996 e 1997, Italia 1), Scatafascio (1997, Italia 1), Domenica in (1999 e 2000, Rai 1), Zelig facciamo cabaret (2002, Italia 1), Zelig Circus (2003, Italia 1 e Canale 5), Zelig Off (2003, Italia 1), lo speciale dedicato alla magia Sim Sala Min. Ovvero l’Arte della Prestidirigiri… (2003, Tele+), le edizioni 2004, 2005, 2006, 2007 e 2013 di Zelig Circus (Canale 5), l’edizione 2005 di Zelig Off (Canale 5) di cui è stato conduttore al fianco di Giorgia Surina. Partecipa inoltre alla trasmissione Crozza Italia Live su La7 (2007 e 2008) e a Zelig Arcimboldi su Canale 5 (2008 - 2012). Fa parte del cast della fiction Anna e i cinque (2008, Canale 5) dove recita al fianco di Sabrina Ferilli. Nel 2010 è nuovamente la spalla comica di Maurizio Crozza su La7 a Crozza Alive, dove presenta una parodia divertentissima di Steve Jobs. Nel 2010 e nel 2011 conduce su Rai Due Masters of Magic, il Campionato Italiano di Magia in onda dal Palais di Saint-Vincent. Nel 2012 è nel cast del film per la TV Area Paradiso, scritto e diretto da Diego Abatantuono.

Nel 2013, oltre alla presenza nell'ultima edizione di Zelig Circus (Canale 5), presenta per Rai 5 SIM SALA MUSIC – La canzone comica in Italia, un viaggio in tre puntate nel repertorio musicale comico italiano, di lunga e prestigiosa tradizione. Con la consueta verve comica, Raul Cremona è non solo presentatore, ma anche attore e affabulatore, mettendo così in gioco tutte le sue doti di moderno istrione. A fare da contrappunto musicale dal vivo la band romagnola dei GoodFellas (che già ha affiancato il trio Aldo Giovanni e Giacomo in diversi spettacoli teatrali e collaborato alla stesura della colonna sonora del film La Leggenda di Al, John e Jack) accompagnata dalla voce di Antonella Lo Coco, eccezionale talento esploso a XFactor 5. 
Conduce, inoltre, Gulp Magic, in onda su Rai Gulp nel periodo natalizio. Nel corso del programma - giunto alla sua quarta edizione - Cremona presenta filmati dei più grandi illusionisti internazionali a spezzoni d’epoca, che insegnano piccoli giochi di illusionismo e di fantasia ai ragazzi, e racconta il suo primo incontro tra la magia e il palcoscenico.

Una notte mi alzo per andare in bagno, apro la porta e la luce si accende da sola, senza toccare l'interruttore; entro, faccio i miei bisogni, esco, chiudo la porta e la luce si spegne da sola senza che io tocchi l'interruttore. Torno a letto e dico fra me e me: Magia? Chiaroveggenza? O forse ho pisciato nel frigorifero?

All’attività televisiva affianca l’attività di palcoscenico con gli spettacoli Metafisico e metà… fa schifo (1997), Sim Sala Min (1999), Sim Sala Omen (2002, in tournée per tre anni consecutivi), Recital (2008). Dal 2009 al 2011 porta in teatro un nuovo allestimento di  Hocus molto pocus. Nel 2011 debutta con il nuovo spettacolo Prestigi con il quale è tuttora in tournée.

 

Locandina definitiva Manifesto sim sala omen copertina manifesto hocus 2005 Copertina prestidiri   

Sette i libri pubblicati: Il Mago Oronzo. Con la sola imposizione delle mani… (1997, Zelig Editore), Giusto? Giusto! (Il libro di Omen) (2002, Arnoldo Mondadori Editore), E la donna? Fuma Fuma! (2003, Arnoldo Mondadori Editore), Le ultimissime lettere di Jacopo Ortis (2004, Kowalski Editore), Sim Sala Min (2005, Arnoldo Mondadori Editore, libro + Dvd), L’arte della prestidirigiri (2008, Rizzoli Editore, libro + Dvd). Nel 2016 pubblica Il  grande Zirmani (My Life). Il libro è un mix perfetto di aneddoti comici e giochi di magia facilmente riproducibili, spiegati passo passo dall'autore che ha investigato le tracce del grande Zirmani, scoprendo i trucchi dei suoi giochi di prestigio, e li svela al lettore con l’inconfondibile stile ironico e divertente che lo contraddistingue.

Per RCS Quotidiani e Bananas esce nel 2009 il dvd Metafisico e metà fa… schifo inserito nella collana GazZelig- I comici dalla A allo Zelig Mai visto in tv. Nel 2011 esce la collana Made in Zelig, in collaborazione con la Gazzetta dello Sport, che raccoglie alcuni dei più divertenti sketch di Raul-Omen nel dvd Uomini contro donne.

Al cinema partecipa a Il Cosmo sul comò (2008) di Aldo Giovanni e Giacomo e a Cado dalle Nubi (2010) il primo film di Checco Zalone. Nel 2013 nel cast del film Ci vuole un gran fisico, una produzione Medusa Film realizzata da Agidi srl e diretta da Sophie Chiarello che ha come protagonista Angela Finocchiaro. Insieme a Raul Cremona, che sfrutta tutto il suo brillante sarcasmo nell'interpretare uno spietato manager, fanno parte del cast Giovanni Storti, Elio, Jurij Ferrini, Antonella Lo Coco, Laura Marinoni e Rosalina Neri. Nel 2014 Raul è al cinema con due film: La gente che sta bene (regia di Francesco Patierno con Claudio Bisio, Margherita Buy, Diego Abatantuono) e La sedia della felicità (regia di Carlo Mazzacurati con Valerio Mastandrea, Isabella Ragonese, Fabrizio Bentivoglio, Silvio Orlando, Antonio Albanese).

Nel 2016 debutta la prima edizione del primo Festival della Magia, un progetto fortemente voluto da Raul Cremona che presenta sul palco del Teatro Manzoni di Milano sei dei più bravi prestigiatori italiani. Dopo il grande successo della prima edizione, nel 2017 va in scena il  Festival della Magia 2

 

 
Azioni sul documento